© 2018 by Footgolf Vicenza

Via Finozzi, 50 - 36034 Malo (VI) - C.F. - P. IVA 03994950248

ASD Footgolf Vicenza
Ferutal Logo 2011 ridotto.jpg
CaterinaB_Logo_Black.jpg

Come scegliere il pallone da footgolf che fa al caso tuo

16/06/2016

 

 

Footgolf Vicenza ti spiega come scegliere il pallone da footgolf che fa al caso tuo. Ne abbiamo parlato con il nostro capitano, Andrea Lappo.

Tanto per cominciare, diciamo che non servono palloni speciali per la pratica di questa bella disciplina. Quello utilizzato ad ogni livello è un comune pallone che rispetta le misure standard per il gioco del calcio (misura 5).

 

Ma a cosa dobbiamo prestare attenzione nella nostra scelta?

Capitan Lappo punta il dito da subito sulle cuciture, piccolo particolare che, soprattutto per gli amanti della perfezione, può fare davvero la differenza nello scegliere il pallone da footgolf che fa al caso tuo.

Un pallone con cuciture in vista può essere la scelta ottimale per i primi tiri sulle 9 o 18 buche, ma occhio al meteo e alle condizioni del campo.

Se vi trovate su di un green soleggiato, in piena estate e magari dopo qualche ora almeno dall'ultima irrigazione, allora va tutto bene.

I giochi si complicano invece quando entra in campo il fattore umidità, per non parlare della pioggia.

Le cuciture e quindi gli strati sottostanti il rivestimento del pallone spesso sono realizzati con materiali che tendono ad assorbire l'umidità del terreno, non parliamo poi se state disputando una gara sotto la pioggia. Il pallone, più o meno velocemente, inizierà ad assorbire l'acqua, goccia dopo goccia, divenendo ben presto una palla al piede piuttosto che un fido compagno da mandare in buca.

Nelle ultime buche, con le gambe già stanche dai tiri precedenti, potresti trovarti a calciare qualcosa che assomigli più ad una palla medica leggera, piuttosto che un pallone da calcio.

 

Termosaldati: la scelta ideale

Ecco dunque che l'opzione termosaldati può risolvere il problema che abbiamo visto qui sopra.

Punto dolente, purtroppo, è il prezzo che lievita anche a somme impensabili.

Sul pianeta calcio, marchio leader rimane tutt'oggi Adidas, con le centinaia di modelli prodotti e diffusi in tutto il mondo, protagonisti di momenti che hanno fatto la storia del calcio.

È quindi tempo di vedere qualche esemplare che potreste mettere nella lista desideri per diventare i futuri campioni del green.

 

Cosa offre il mercato

Del predominio di casa Adidas sul mercato dei palloni di qualità abbiamo appena parlato ed a fronte di questo aspetto, la selezione che vi proponiamo non si discosta dal catalogo della grande multinazionale tedesca. Ecco quindi la top 3 per chi vuole scegliere il pallone da footgolf che fa al caso tuo.

 

Adidas Jabulani 2010

 

 

Modello top di gamma, secondo il nostro capitano Andrea Lappo, rimane lo Jaboulani 2010, protagonista della Coppa del Mondo in Sud Africa. Questo pallone, termosaldato, distribuito con alcune serigrafie differenti, ha avuto un vero e proprio boom in quell'anno, in buona parte per l'estrema precisione che consentiva di avere nel tiro con una rotazione molto ridotta in aria.

Se vi aspettate di dare a questa palla gli effetti imparati dai cartoon di Holly e Benji, allora dovrete orientare la vostra scelta su qualche altro modello (mai pensato al glorioso Tango o allo spaziale Super Tele della Mondo?).

Ne sanno qualcosa alcuni dei portieri più forti al mondo che in occasione della Coppa del Mondo sudafricana non hanno risparmiato critiche a questo modello, arrivando a definirlo “un pallone da supermercato” (Julio Cesar), o “un pallone da spiaggia” (Iker Casillas).

Se guardiamo al prezzo c'è da sudare freddo. Si, perché curiosando in rete si arrivano a trovare modelli che superano i 1.000 euro.

Per un prezzo più “popolare”, a 249,95 euro Amazon vi propone i suoi rivenditori autorizzati qui.

 

 

Adidas Speedcell

 

Altro ottimo prodotto che ben si adatta alla pratica del footgolf è lo Speed Cell, messo sul mercato da Adidas nel 2011 per il Mondiale Femminile di quell'anno, disputatosi in Germania.

Palla che rotola bene e vi permette di guadagnare metri preziosi. A detta di molti top players, poi, si presta ad un'ottima sensibilità sotto buca. Per contro, non è adatto alle traiettorie alte e, come per il precedente... tanti auguri a chi volesse imprimergli l'effetto che vuole!

Volete provare ad aggiudicarvi l'ultimo rimasto nello stock degli amici di Footgolf Piemonte? A 300,00 euro lo trovate qui.

 

Adidas Torfabrik

 

Completa la nostra top 3 per scegliere il pallone da footgolf che fa al caso tuo il Torfabrik, sempre di casa Adidas. Per tutti è il pallone della Bundesliga, ma per il footgolf potrebbe essere quello che per prezzo e caratteristiche si presta alle tasche di tutti: poco meno di 60 euro su Amazon Germany e ve lo portate a casa qui.

 

 

 

 

 

 

 

 

Per finire, se ti stai avvicinando al mondo del footgolf devi avere in testa un solo concetto: divertiti, divertiti, divertiti!

Insomma, potresti scendere sul green con le infradito e il tuo Super Tele blu sotto il braccio e ancora trascorrere la più bella giornata che ti possa immaginare.

Buona scelta, ma soprattutto buon footgolf!

Please reload

Post in evidenza

Ciclone Lappo fa sua la penultima di campionato

November 22, 2016

1/10
Please reload

Post recenti